Basta inseguire solo le rughe, concentriamoci sulle emozioni!

Si avvicina l’estate, ed è inevitabile guardarsi allo specchio con occhio più critico, ma non esagerate con la severità. Infatti, la silhouette può essere armoniosa anche se non è proprio da sirena.

Certo, se vi infastidisce qualche cuscinetto un po’ troppo sporgente o avete l’impressione che la pelle del viso abbia perso tono, non perdete tempo e intervenite subito.

Gli strumenti non mancano. A partire dalla cosmetica, che offre una quantità di prodotti ad hoc. E se non bastano, niente vieta di ricorrere a ben collaudati trattamenti di medicina estetica, in grado di rimodellare i punti critici e di restituire elasticità all’epidermide.

Ne abbiamo discusso con la dottoressa Angela Votino, farmacista e titolare del Penthouse Medical Aesthetics, un centro di consulenza medica ed estetica avanzata, di Caserta, dotato di tecnologie di ultima generazione e di un pool di professionisti di altissimo livello.

“Innanzitutto è necessario valutare con attenzione la tipologia di inestetismo e verificarne le cause”, dice la dottoressa Angela Votino, che oltre a gestire il Penthouse Medical Aesthetics, insieme alla sorella gemella la dott.ssa Dora Votino, si occupa anche di ricerca e sviluppo e corsi di formazione per una nota azienda che opera nel settore estetico. “Solo dopo sarà possibile individuare il trattamento o i trattamenti più indicati per il singolo caso – continua –, da quello cosmetico, a quello di medicina estetica fino, nei casi più compromessi, all’intervento chirurgico”.

Al Penthouse Medical Aesthetics infatti si parte dalla raccolta dell’anamnesi del cliente, per essere in grado di acquisire informazioni sullo stato di salute della sua pelle e le cause degli inestetismi da trattare. A seconda dei risultati ottenuti potrà essere prescritta una terapia cosmetologica domiciliare, oppure si stilerà un programma di trattamenti estetici presso la struttura.

La nostra mission è donare il sorriso– aggiunge – perché Penthouse si occupa anche della costruzione e della ricostruzione dell’equilibrio psicofisico dell’individuo sano, che può vivere con disagio la propria vita a causa di un inestetismo male accettato. Il nostro centro è uno scrigno per la salute del corpo e ristoro della mente”.

Il centro Penthouse Medical Aesthetics ha al suo interno anche una city SPA dotata di bagno turco, doccia scozzese e un rilassante percorso sensoriale.

Raffaella Maffei
Sono una wedding-addicted. Coltivo la mia passione per la scrittura e il giornalismo, da quando ho imparato a scrivere le vocali. Ho collaborato con numerosi quotidiani e riviste nazionali e locali, testate online e con alcune trasmissioni di La7, Rai e Mediaset. Ho lavorato come ghostwriter e per il cinema. Porto addosso le storie raccolte durante gli anni in cui mi occupavo del welfare italiano, il terzo settore, dove i sogni e i desideri sono rivolti solo alla sopravvivenza. Poi, ho conosciuto coppie di novelli sposi anche nei campi profughi... Amor omnia vincit!