Collezione 2016 atelier Emé: sovrapposizioni di stili e abiti componibili

Per rendere indimenticabile il giorno del sì, c’è poco da obiettare, l’abito della sposa deve essere da sogno e assolutamente ispirato all’alta moda italiana. La difficile scelta può diventare con Atelier Emé una divertente avventura nel mondo del fashion e dell’haute couture. Il marchio, che dal 1961 a oggi ha vestito 500 mila donne nel giorno più importante, e da gennaio 2015 è parte integrante del Gruppo Calzedonia, per le sue spose firma delle vere e proprie opere d’arte, avvalendosi di tessuti ricercati, delle tradizionali lavorazioni sartoriali, unite alle più moderne tecnologie. Giocosità, sensualità ed eleganza coesistono nella collezione bridal 2016, permeata di dettagli preziosi e ricchissime finiture.
Gli stili tra i quali scegliere sono diversi. Hippie chic, dai toni avorio alle sfumature cipria in abbinamento a pizzi rebrodè, anche ricamati. Sensuale: nude-look con ricami a mano, effetti tattoo di pizzo, decori su audaci trasparenze di tulle invisibile. Eterea: linee scivolate, decorate da balze di pizzo in sovrapposizione o  fiori di macramè a rilievo. Rock, grintosa e femminile, con gli abbinamenti black/ivorie e dettagli in ecopelle ricamata. Intramontabile lo stile Haudrey Hepburn, per la sposa attenta alla cura dei piccoli dettagli, amante del bon-ton e dello scollo a barchetta, con punto vita valorizzato da gonna a corolla. Non manca ovviamente la romantica Cinderella, con corsage di pizzo ricamati, abbinati ad ampie e leggerissime gonne in tulle o d’organza di seta.
La sposa, della maison un tempo Aimèe, non è solo elegante e raffinata durante la cerimonia, ma è capace di trasformarsi negli altri momenti del giorno del sì. La nuova collezione, infatti, apre le porte della fantasia: capi di estrema raffinatezza, tra loro indipendenti, possono sovrapporsi e dare vita a stili unici, preziosi ed esclusivi. Outfit per ogni carattere e gusto. Partendo dalla forma più essenziale, declinata in diverse gradazioni cromatiche – dal bianco ottico, al crema, al rosa cipria – si possono aggiungere moltissimi dettagli – ampie gonne di tulle dalle mille balze, pantaloncini in pizzo, ricami in rilievo o corpetti dal gusto retrò – modificarne le combinazioni e abbinare gli accessori. Date sfogo ai sogni su www.atelier-eme.it e divertitevi a provare le diverse combinazioni!

Raffaella Maffei
Sono una wedding-addicted. Coltivo la mia passione per la scrittura e il giornalismo, da quando ho imparato a scrivere le vocali. Ho collaborato con numerosi quotidiani e riviste nazionali e locali, testate online e con alcune trasmissioni di La7, Rai e Mediaset. Ho lavorato come ghostwriter e per il cinema. Porto addosso le storie raccolte durante gli anni in cui mi occupavo del welfare italiano, il terzo settore, dove i sogni e i desideri sono rivolti solo alla sopravvivenza. Poi, ho conosciuto coppie di novelli sposi anche nei campi profughi... Amor omnia vincit!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.