Come allestire la casa della sposa nel giorno del matrimonio?

L’allestimento della cosiddetta tavola bianca è una tradizione viva in alcune zone d’Italia. In che cosa consiste? É una sorta di banchetto preparato prima del matrimonio in casa della sposa ed in quella dello sposo, anche se con modalità e tempistiche differenti.

Come allestire la casa della sposa? Partiamo da un presupposto: non è obbligatorio, ma se dalle tue parti è una tradizione sicuramente ti consiglio di farla.

Se invece non è usanza allestire un banchetto, puoi anche tralasciarla. Tuttavia, se ci sono ospiti che vengono da lontano, puoi allestire un piccolo rinfresco in loro onore per ringraziarli della loro presenza.

Sarebbe un gesto premuroso e molto apprezzato. Dopo questa piccola infarinatura, possiamo concentrarci sui dettagli dell’allestimento della casa della sposa e dello sposo.

Come allestire la casa della sposa: cosa preparare?

Il rinfresco prima delle nozze è un ritrovo di parenti, amici o persone non invitate, che ci tengono comunque a fare i loro auguri alla sposa. Non devi organizzare nulla di pesante o elaborato, quindi spazio a finger food da mangiare comodamente senza il rischio di sporcarsi.

Se organizzi il rinfresco di mattina, ti consiglio di preparare dolci evitando bevande alcoliche. Puoi concederti un prosecco per un allegro brindisi prima di andare in chiesa.

Nel pomeriggio invece sono più indicati rustici, tramezzini, tartine ed un po’ di piccola pasticceria da abbinare con cocktail leggermente alcolici.

Caffè, tè e succhi di frutta sono graditi sia di mattina che di pomeriggio. Infine non dimenticare i confetti, da donare a vicini di casa ed amici non invitati.

Come allestire la tavola?

Per l’allestimento della tavola bianca il bon ton impone di utilizzare il servizio buono, da sfoggiare nei momenti importanti. E cosa c’è di più importante di un matrimonio?

Al ritorno i tuoi genitori dovranno però mettere a posto posate, piattini, tazzine ecc., non certo il massimo dopo una giornata intensa come il matrimonio. Per evitare loro questa fatica, puoi affidarti ad un servizio esterno di catering che si occuperà di tutto.

Se al tuo rinfresco partecipano solo amici stretti o persone con le quali hai un rapporto informale e confidenziale, puoi fare un piccolo strappo alla regola ed usare posate, piattini e bicchieri monouso.

La decorazione della tavola non deve essere necessariamente “en pendant” con lo stile del matrimonio, quanto piuttosto con quello della casa. Sicuramente utilizzare alcuni dei colori del matrimonio è un’attenzione particolarmente chic che conferisce stile e raffinatezza al tuo allestimento.

Non strafare con le decorazioni, bastano pochi ma eleganti dettagli. Tieni presente che nel giorno del matrimonio a casa della sposa arriveranno piante e fiori, che possono essere utilizzati come decorazioni.

Come allestire la casa dello sposo?

Anche la casa dello sposo va addobbata a festa in vista del grande giorno, ma con qualche differenza rispetto alla sposa.

Generalmente il matrimonio si svolge nel comune di residenza della sposa, quindi teoricamente lo sposo ha meno tempo a disposizione, soprattutto se le nozze sono organizzate di mattina. La cosa migliore è quindi preparare un piccolo rinfresco il giorno prima del matrimonio.

Per donare gioia e colore alle varie stanze, è possibile riempirle con palloncini azzurri e bianchi. Non esagerare, non si tratta di una festa per bambini, ne basta giusto qualcuno per creare un clima di allegria. Ai palloncini puoi abbinare i fiori, soprattutto in estate o primavera, che donano profumo e colore in un clima festoso.

Le candele profumate trasmettono un tocco particolarmente chic alla casa, ricreando un’atmosfera magica e suggestiva. Infine qualche petalo bianco sparso sul pavimento conferisce all’ambientazione uno stile elegante e ricercato.

Anche in questo caso il rinfresco deve essere semplice, con stuzzichini e bevande per ringraziare gli ospiti sopraggiunti per portare i loro auguri. Se hai un giardino sfruttalo al massimo, allestendo magari un gazebo dove dare il benvenuto alle persone invitate.

La sposa e lo sposo devono partecipare?

In casa della sposa l’allestimento di un banchetto si organizza solitamente il giorno del matrimonio. La sposa è totalmente indaffarata tra preparativi, trucco, parrucco ecc., quindi la sua presenza risulta quasi impossibile. In tal caso saranno i genitori a svolgere la parte degli anfitrioni per gli ospiti.

Il rinfresco a casa dello sposo si svolge generalmente il giorno prima. In questo caso quindi lo sposo può, anzi deve, essere presente per ringraziare le persone che sono venute a porgere i loro omaggi.

Fonte foto: pixabay

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.