Haute Couture: Carlo Pignatelli Collezione 2016

Principi azzurri, semplici eppure ricercati, perciò tanto affascinanti da poter indossare, con sobria eleganza, abiti inconsueti e strabordanti di carattere. Questi sono gli sposi disegnati dal celebre stilista Carlo Pignatelli, per la collezione 2016.

E le spose? Principesse romantiche o sexy, fate o streghe dark, tanto per celebrare le superbe interpretazioni di attrici del calibro di Merryl Streep o Charlize Theron nel ruolo di cattive, indispensabili per apprezzare il lieto fine.

Il brand italiano, per il prossimo anno, sceglie di declinare per lei lo stile vittoriano e per lui ancora una volta il mood dandy, arricchendo però la collezione haute couture uomo di vestiti da cerimonia a un bottone, con scollo profondo e revers slanciati, proposte in doppiopetto con blazer più strutturati e tight per gli sposi più classici.

Glam invece il tessuto damascato, in versione bicolor su gilet e giacche, abbinate a pantaloni rigorosamente in tinta unita dai colori scuri. Tra i vestiti per lui più insoliti ci sono i completi spezzati, come quello composto da giacca blu elettrico effetto glossy, che accompagna un pantalone bianco perla dritto, oppure quello con parte superiore rosso scuro cangiante con riflessi violacei, gilet di broccato con disegno floreale e pantalone bianco puro.

Grande protagonista della collezione uomo 2016 è lo smoking, con collo sciallato in tessuto lucido nero, da indossare in abbinamento al cravattone in tinta, illuminato da un punto luce con cristalli. Per completare il look, la maison non dimentica tutti gli altri accessori che completano l’outfit, come i papillon, le spille o i gemelli.

La collezione di abiti da sposa 2016 Carlo Pignatelli è altrettanto varia, modelli dal taglio e dai dettagli molto differenti: principeschi o a sirena, di pizzo o di mikado più sobrio, lunghi e bianchi, più tradizionali, o colorati e persino asimmetrici.

Tra questi troviamo creazioni arricchite con grossi petali di tessuto, che regalano leggerezza e movimento. I corpetti sono decorati mentre le gonne sono per lo più molto lisce e morbide, si distingue un modello a ruota con tessuto broccato ton sur ton. Spiccano anche i vestiti neri, che il designer ha proposto sia con velo, per un outfit nuziale dal fascino rock e insolito, sia corti, mini jumpsuit dress, con strascico posteriore.

Il look è completato da diademi di cristalli, per chi ha voglia di sentirsi una vera principessa nel giorno delle sue nozze.

Sfoglia la Gallery:

Raffaella Maffei
Sono una wedding-addicted. Coltivo la mia passione per la scrittura e il giornalismo, da quando ho imparato a scrivere le vocali. Ho collaborato con numerosi quotidiani e riviste nazionali e locali, testate online e con alcune trasmissioni di La7, Rai e Mediaset. Ho lavorato come ghostwriter e per il cinema. Porto addosso le storie raccolte durante gli anni in cui mi occupavo del welfare italiano, il terzo settore, dove i sogni e i desideri sono rivolti solo alla sopravvivenza. Poi, ho conosciuto coppie di novelli sposi anche nei campi profughi... Amor omnia vincit!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.