MATRIMONI CELEBRI SUI SET DI HOLLYWOOD

(di Flavia Finelli) – Pare che le parole di lei, dall’alto del suo metro e 75, siano state: “Piuttosto bassotto, eh, mister Tracy”. “Non si preoccupi, miss Hepburn. Se sarà brava e imparerà a lavorare bene, tra qualche settimana potrà essere alla mia altezza”, la risposta di lui. È l’inizio di un grande amore, durato 25 anni, quello tra Katherine Hepburn e Spencer Tracy. Hollywood: fabbrica di sogni, miti e amori, quelli raccontati dai film e quelli nati sui set oltre 60 anni fa, capaci di far sognare ancora oggi intere generazioni. Spencer e Katherine si conoscono sul set de La donna del giorno, ma non è certo un colpo di fulmine. Spencer rappresenta la faccia buona dell’America, lei è la più brava di tutte. Vivono sempre separati, in case diverse, ma nessuno dei due manca mai a uno solo dei loro picnic.
Un giorno alla settimana in cui i due si incontrano in un prato, non importa quale, per consumare il proprio rituale d’amore. L’ultimo picnic lo trascorrono in riva ad un laghetto vicino Los Angeles, due settimane dalla fine delle riprese di Indovina chi viene a cena? e tre giorni prima della morte di Tracy, il 10 giugno del 1967. Protagonisti di una delle più belle storie d’amore di Hollywood, sono il tenebroso Humprhey Bogart e la bellissima Lauren Bacall. É il 1944, la bionda attrice ha solo 19 anni quando incontra Bogart, 44 anni e sposato, sul set di Acque del Sud. L’amore sboccia una sera, appena terminate le riprese giornaliere, quando lui entra nel camerino di Lauren mentre lei pettina i lunghi capelli. Humphrey sta in piedi, prende il suo mento tra le mani e la bacia.
Un gesto inaspettato, delicato e dolcissimo sancisce l’inizio della loro relazione, che li porta all’altare il 21 maggio del 1945 e dura fino alla scomparsa di Bogart nel 1957. Lei sacrifica in parte il suo lavoro da attrice: “Senza di lui avrei potuto fare più carriera, ma io ho preferito Bogart”. Chi avrebbe mai potuta biasimarla? Sono rimasti insieme fino alla fine dei propri giorni anche Paul Newman e Joanne Woodward. La scintilla tra i due scocca sul set di La lunga estate calda. Newman perde la testa e divorzia dalla prima moglie per sposare Joanne a Las Vegas. Durante la cerimonia Paul giura il suo amore eterno attraverso i versi di L’arte di un buon matrimonio. I due manterranno sempre l’impegno preso quel giorno, grazie a un segreto svelato dallo stesso attore: “Le persone restano sposate per loro scelta, non perché chiudono a chiave le porte”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.