Una location blu tiffany? Villa Crespi!

0
4236

(di Francesca Ferrara) – Il vostro matrimonio da favola può diventare realtà, abbracciato dalle atmosfere incantate del lago d’Orta, in Piemonte. Qui, l’Hotel Villa Crespi domina le azzurre acque del lago. La Villa sembra uscita da uno dei racconti di Shahrazād: il lussureggiante parco secolare e il giardino fiorito circondano la struttura, su cui svetta un minareto dal tetto color blu Tiffany. Fu costruita nel 1879, quando il ricco mercante di cotone Cristoforo Benigno Crespi, innamorato della cultura di Baghdad, decise di erigere la sua residenza sul lago, in perfetto stile moresco. La lussuosa architettura lascerà senza parole voi e i vostri ospiti. Le pareti marmoree sono interamente intarsiate, come fosse un unico prezioso ricamo, decorato da arabeschi neutri o su sfondo colorato. I piccoli archi sono retti da capitelli dorati, poggiati su colonne di marmo striato.
Le sale, arricchite da lampadari di cristallo e soffitti in tinte pastello, che richiamano il minareto, vivono la fusione tra antico e moderno: mobili d’epoca che rispettano lo stile artistico della villa unito al design contemporaneo dell’arredamento dei locali comuni, come la reception, il lounge bar e il ristorante. Nel 1999 Villa Crespi è stata presa in gestione da Cinzia e Antonino Cannavacciuolo. Quest’ultimo è il grand chef patron del ristorante due stelle Michelin dell’albergo. La particolare composizione degli ambienti, una veranda e tre sale unite da un ponte ancora in stile moresco, permette agli sposi di scegliere la migliore disposizione per i propri ospiti, consentendo a tutti una pratica mobilità e quell’intimità che aiuta ad apprezzare al meglio la giornata di festa.
La scelta del menù è ampia: piatti della tradizione culinaria italiana, da nord a sud, con ingredienti di primissima qualità, resi unici dall’abilità e dall’esperienza dello chef Cannavacciuolo. Dopo il ricevimento, potrete rilassarvi nella zona relax, tra dolci massaggi e trattamenti speciali, come lo yoga emozionale e il massaggio vibrazionale sonoro con campane tibetane. Trascorrerete la vostra prima notte di nozze in camere da letto principesche: dai caldi colori delle pareti damascate, al pavimento ornato da rosoni in pregiato parquet, dal letto a baldacchino in legno intagliato, alla raffinata sala da bagno, tutto è creato per permettervi di vivere un’esperienza da sogno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.