RASSEGNA MATRIMONI VIP OTTOBRE 2014

5 ottobre: Semplice e senza clamore il matrimonio di Fabrizio Frizzi, che dopo ben 12 anni ha giurato amore eterno alla giornalista Carlotta Mantovan. Un colpo di fulmine il loro, Miss Italia 2002 galeotta! Pochi invitati, parenti e amici, anche vip come Salvo Sottile, Sarah Varetto, Emilio Carelli. Un’unica damigella d’onore, la piccola Stella, frutto del loro amore, nata nel 2013. Gli sposi arrivano separati, come da tradizione, nella chiesa di San Gabriele Arcangelo a Roma. Lui, elegantissimo, in blu, lei come una dama antica, in abito bianco, semplice ma impreziosito da un corpetto lavorato e un copri-spalle, per una pudica entrata. Capelli raccolti in uno chignon, diadema, e boquet di rose fuxia.
10 ottobre: In piazza Vecchia, nel cuore di Bergamo, la Sala dei Giuristi di Palazzo della Ragione, allestita con centinaia di ortensie e rose bianche, accoglie il sì di Tomaso Trussardi e i sì di Michelle Hunziker, due perché il primo non si sente, tanto è emozionata. Lui, arriva per primo, in un tuxedo blu della maison di famiglia, seguito da Aurora, la figlia di Eros Ramazzotti, in un lungo abito color salmone e tra le mani le fedi di Damiani. Poi, la sorellina Sole in braccio alla nonna. L‘abito della sposa è firmato Antonio Riva, è color panna e ha un lungo strascico, arricchito da pizzi. A spalle scoperte, con i capelli raccolti in una coda, fermata lateralmente da due candide rose, è radiosa e romantica con il suo bouquet di rose bianche. Poi, a bordo di una Porshe rossa, raggiungono Palazzo Trussardi per la cena preparata dagli chef stellati Carlo Cracco, Antonino Cannavacciuolo, Norbert Niederkofler e Chicco Cerea. Tra gli invitati una carrellata di vip e non manca chi pecca di cattiva educazione. Davvero di poco gusto lo scatto postato sul profilo Instagram della trasmissione Verissimo, dalle amichette del cuore Ilary Blasi e Silvia Toffanin, che le ritrae mentre mangiano un panino all’autogrill, ancora in abito da sera. Perché snobbare il banchetto stellato di Michelle e Tomaso in questo modo?
28 settembre: George Clooney e Amal Alamuddin sposi. Secondo il ben informato Daily news, le nozze sarebbero costate (al padre della sposa) oltre 13 milioni di dollari. Una cerimonia romantica e blindata all’hotel Aman, che affaccia sul Canal grande di Venezia, celebrata da Walter Veltroni davanti a circa 200 invitati. Il banchetto nuziale è preparato dallo chef Riccardo De Prà. Ma i protagonisti sono gli outfit della sposa, sofisticata, elegante e originale. Impareggiabile l’arrivo in gondola, in abito bianco e nero D&G, con spalline larghe, lungo, abbinato ai sandali di rafia neri e occhiali da sole vintage. Prova della cena in abito rosso, corto avanti e lungo dietro di Alexander McQueen, capelli sciolti e rossetto in tinta. Per la prima uscita dopo il matrimonio, un magnifico abito di Giambattista Valli, in macramè bianco con applicazioni floreali, corto avanti e leggermente più lungo dietro, lascia scoperte le gambe lunghe e oltremodo magre. Per la cerimonia civile un completo bianco di Stella McCartney, con pantaloni palazzo, impreziosito da una fascia nera in vita e un cappello a tesa larga. Infine, l’abito da sposa, incurante dello sfarzo mostrato dalle nozze, è bianco candido, quasi modesto. È una creazione del compianto Oscar della Renta, è romantico, di pizzo, finemente decorato da perline, spalle appena scoperte e un velo bordato del medesimo pizzo francese.
[wonderplugin_gallery id=”100″]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.