Veletta per sposa, un accessorio chic dall’intramontabile fascino retrò

La veletta per sposa è un accessorio dal fascino chic e raffinato che può essere utilizzato in sostituzione del velo. Dopo essere caduto un po’ nel dimenticatoio, questo accessorio ha fatto breccia non solo nel cuore delle spose, ma anche degli stilisti che hanno realizzato modelli sempre più elaborati e creativi.

Ha un fascino molto “british”, infatti viene indossato spesso dalle donne della famiglia reale britannica. La veletta da sposa è sicuramente un accessorio eccentrico, ideale per le donne sbarazzine che amano osare e sorprendere con scelte non convenzionali e audaci. Oltre alla tipologia di veletta, che va adattata all’abito, devi scegliere attentamente anche l’acconciatura per valorizzare l’intera figura.

Cos’è la veletta per sposa?

La veletta affonda le sue radici nel lontano XIX secolo e veniva utilizzata come alternativa ai veli di tulle appuntati sotto il mento. Si diffonde prima tra le donne europee e poi tra quelle americane.

A cavallo degli anni ’40 e ’50 questo accessorio raggiunge il suo apice come simbolo di eleganza e misteriosa bellezza, arrivando anche nel mondo delle spose. Negli anni ’90 viene accantonata, per poi ritornare prepotentemente nel 2000 con uno stile ancora più sensuale e moderno, senza però perdere quel fascino glamour e retrò.

La veletta può essere declinata in diversi stili, a seconda della posizione sulla testa e della trama della rete, e può includere dettagli particolari come un fiore, un gioiello, una piuma ecc.

In base allo stile che hai scelto, e soprattutto al taglio, la veletta è in grado di conferire al tuo volto un’aria molto seria e dignitosa o, al contrario, uno stile fresco e sbarazzino. La cosa sicura è che puoi contare su un accessorio davvero originale, una valida alternativa se non vuoi indossare il classico velo da sposa.

Dettagli glamour per ogni donna

La veletta è un accessorio altamente “democratico”, poiché si adatta perfettamente ad ogni donna esaltando la sua femminilità. La sposa si sentirà una vera diva, personalizzando la veletta con i dettagli glamour per un tocco estroso ed affascinante.

Qualche esempio? I modelli classici hanno un velo a rete che parte dalla testa e scende all’altezza degli occhi. Le applicazioni floreali danno un tocco naturale e bucolico, mentre i cristalli e le pietre preziose conferiscono un tocco chic e ricercato. Ci sono poi i modelli con cerchietti, briosi e sbarazzini, e quelli che includono il copricapo o il cappellino per uno stile più sofisticato.

I materiali utilizzati generalmente sono morbidi, così da scendere sotto al volto in maniera fluida e naturale, arrivando all’altezza della bocca, del naso e degli occhi. Piccolo consiglio di stile: la veletta non si porta mai sotto al mento.

Veletta per sposa, quali tipologie scegliere?

Le veletta si suddivide in due modelli principali: con velo a rete ed upgrade.

La veletta con velo a rete, conosciuta anche col nome “birdcage”, è sicuramente quello più tradizionale. Conferisce uno stile sensuale e raffinato e si adatta perfettamente a matrimoni ed abiti dallo stile vintage. Punta a valorizzare principalmente la bocca e gli occhi della sposa, quindi non va mai al di sotto del mento.

La veletta upgrade ha una trama molto fine e ricorda un fazzoletto piccolo e vaporoso. A differenza dell’altro modello non copre il viso, ma si ferma appena sopra la fronte all’altezza degli occhi. Questo articolo ha un design minimal, infatti viene spesso impreziosito da altri dettagli come piume, cristalli, gioielli ecc.

Come scegliere l’acconciatura migliore?

Ogni veletta si adatta bene a determinati tipologie di acconciature, quindi devi sceglierla a seconda dei tuoi capelli.

Se porti un carrè o capelli piuttosto corti, la veletta per sposa contribuisce a donare un look ancora più giovanile e brioso.

Le velette conferiscono un’aria misteriosa e sensuale alle spose che portano acconciature semiraccolte, soprattutto quelle laterali con code e trecce, che già da sole donano uno stile di tendenza.

Preferisci gli chignon o le acconciature alte? Allora ti consiglio di scegliere velette con cerchietti, che donano una certa continuità stilistica a tutto l’outfit da sposa. In particolare lo chignon basso, pur essendo un’acconciatura piuttosto semplice, esalta i lineamenti della sposa e si abbina bene con velette impreziosite da piume o grandi decorazioni floreali.

Infine presta particolare attenzione al trucco, che deve esaltare soprattutto lo sguardo ed il sorriso, in quanto la veletta mira a valorizzare soprattutto gli occhi e la bocca.

Fonte foto: pixabay

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.