“Le emozioni in un evento: come una magia realizzo i sogni dei miei clienti”

Dai party esclusivi ai matrimoni, ecco i consigli di un event designer a cui riferirsi per la riuscita perfetta di un momento unico.

Organizzare un evento e mettere a punto ogni dettaglio non è una semplice operazione di gusto. Studio, ricerca dei materiali, progettazione e continua formazione sono gli elementi principali per la riuscita di un appuntamento da imprimere nel cuore e nella mente di chi lo organizza e di chi lo vive. Ne parliamo con Marilena Milazzo, Event Designer, operante Catania con competenza su tutto il territorio italiano.

“In qualità di Event Designer progetto un evento a livello estetico, traduco le idee in dettagli e creo una vera scenografia che accoglierà gli ospiti. Insieme al committente cerco di capire quali sono i suoi desideri: alcuni sanno esattamente cosa vogliono, altri hanno bisogno di idee e consigli… ed è qui chi entra in gioco la mia creatività. Ognuno investe in aspettative e sogni ed io faccio di tutto per dare un volto concreto ai suoi desideri ricercando la giusta misura tra semplicità e raffinatezza, in un perfetto equilibrio di forme e colori. Per fare un buon lavoro occorrono competenze specifiche di analisi, studio degli spazi di scenografia e design”.”

Non solo gusto, estetica e conoscenza ma anche tanta formazione per le nuove generazioni che si affacciano ad un settore dove l’improvvisazione non può esistere.

“Da anni organizzo corsi di formazione di Wedding Planner, Party Planner, Event Manager insieme alla mia cara amica e collega Rita Marino. Il nostro obbiettivo è formare nuovi professionisti a cui insegniamo come sviluppare la propria creatività e a gestire un evento. Poiché abbiamo a cuore lo sviluppo della carriera dei nostri corsisti, – continua Marilena Milazzo – a fine corso continuiamo a seguirli. Insegniamo loro a fare un progetto, a saper comunicare con i clienti e fornitori, a curare i dettagli di un evento e saper negoziare ottenendo ciò che vogliono con la minima spesa. E’ fondamentale lo studio e la gavetta. Ad ogni corso realizzo un allestimento diverso che nasce per caso da qualcosa che cattura la mia attenzione e crea in me un’emozione, un dipinto, una poesia, una scultura, dalla moda lanciata dallo stilista in quel momento”.

La passionalità e l’emozione si fonde con la conoscenza ed il sapere. Un binomio vincente per un evento di successo.

“Dico sempre ai miei corsisti che gli allestimenti devono emozionare e restare impressi nella memoria. Lo stile che preferisco in assoluto è il barocco! La sua caratteristica è l’estrosità, le parole chiave sono: lusso, sfarzo e opulenza. Protagonista è il color oro abbinato al viola, porpora, turchese o verde smeraldo. Il segreto è equilibrare elementi semplici con elementi di grande effetto per avere un risultato fastoso, ricercato ma mai volgare. I miei eventi – conclude Marilena Milazzo – sono come una storia scritta su un libro, devono emozionare e raccontare l’essenza di chi è protagonista”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.