LE TENDENZE PER LA BOMBONIERA 2014

Ecco qualche idea pratica, che funziona e va molto di moda.
Le proposte per le bomboniere 2014 sono come sempre tante, caratterizzate dalla stravaganza, dalla personalizzazione e dall’utilità. Sono soprattutto oggetti sensibili a tutto ciò che è bio ed ecosostenibile, ma allo stesso tempo possono dare sfogo e forma anche alla più spiccata fantasia. Sono confezionate con cura e attenzione ai particolari, utilizzando nastri colorati, etichette decorate a mano o carte ecologiche.
Le bomboniere in voga quest’anno sono sculture particolari realizzate da artigiani locali, candele profumate e saponi con forme uniche, piccole piante con vasi personalizzati per ogni invitato, confezioni di semi. Sono anche eque e solidali: oggetti realizzati da comunità disagiate o acquistate per donazioni a enti bisognosi.
La bomboniera è un piccolo cadeaux che simboleggia il ricordo di un evento importante, il matrimonio. L’usanza nasce nella Francia del 1700, quando, per tradizione, si regalava una preziosa scatoletta di bonbon agli sposi, come simbolo di buon augurio. Tale usanza ha attraversato i secoli, per arrivare sino ai giorni nostri, conservando l’importanza di donare un presente beneaugurante a tutti coloro che hanno reso indimenticabile questo giorno, ringraziandoli.
Chi non gradirebbe qualche prelibatezza gastronomica? Via libera quindi a tutto ciò che si consuma a differenza di ciò che si pensava in passato, quindi: marmellate e biscotti, belli da vedere e buoni da mangiare. I vini, tra i regali utili, rappresentano un’opzione sempre più gettonata, assieme agli olii, rivestiti magari con etichette personalizzate.
Se gli sposi amano divertirsi possono raccontarlo, magari regalando i giochi di una volta, in legno: il tris, la dama cinese, i cubi da ricostruire. Il dictat resta uno solo: evitare di “invadere” le case degli invitati con il nostro personalissimo gusto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.