Matrimonio a fumetti, l’ultima tendenza del settore wedding

Ami tutto ciò che ha a che fare col mondo nerd, cartoon e comics? Allora sei nel posto giusto! In questo articolo ti spiego come organizzare un matrimonio a fumetti, una delle ultime tendenze del settore wedding che piace sempre di più. Non devi essere necessariamente una “nerd” per apprezzare il mondo della fumettistica, ti basta essere una sognatrice.

Ad ogni modo le soluzioni sono così ampie e variegate da poter soddisfare tutti, anche gli eterni bambini che hanno paura di crescere. Organizzare le nozze a fumetti aiuta infatti ad esorcizzare un evento importante che spaventa un po’ e sciogliere la tensione durante i preparativi.

Matrimonio a fumetti, prima cosa da fare: ingaggiare un fumettista

Questa tipologia di matrimonio richiede la presenza di professionisti specializzati, ai quali sono richieste abilità diverse rispetto ai soliti servizi.

Puoi realizzare un magnifico album che racconti le varie fasi della tua storia d’amore, gli inviti, il menu, il tableau mariage ecc., tutto rigorosamente a fumetti.

Per fare ciò devi ingaggiare un bravo disegnatore, oppure rivolgerti alle scuole d’arte nella tua zona. I costi dipendono da vari fattori, a seconda dei servizi richiesti e dall’esperienza del professionista.

Un disegnatore esperto che lavora in questo campo da diversi anni naturalmente costa di più. Se punti al risparmio puoi rivolgerti ad un giovane disegnatore, magari uno studente d’arte che sta coltivando la sua passione e che già dimostra una grande capacità creativa.

Come scegliere l’abito della sposa?

Se vuoi organizzare un matrimonio in stile cartoon devi scegliere tutto in tema, anche l’abito da sposa. Lo stile deve essere giocoso e brioso, quindi ti consiglio di optare per un vestito corto, niente abiti lunghi da principessa.

Se vuoi osare, puoi puntare su un ardito abito colorato, o comunque caratterizzato da qualche inserto e dettaglio colorato.

Quanto detto sopra vale anche per l’acconciatura, che deve essere frizzante e divertente. Puoi ispirarti ai tagli delle protagoniste dei comics, magari con capelli lunghi e sciolti oppure con un taglio corto e sbarazzino.

Eventualmente puoi anche scegliere acconciature più elaborate, come gli chignon, ma in questo modo rischi di andare un po’ fuori tema.

Decorazioni floreali a fumetti

Le decorazioni floreali rappresentano una delle parti più importanti del matrimonio, soprattutto in termini di estetica. Qui puoi dare libero sfogo alla tua creatività e scegliere soluzioni colorate e briose.

Puoi inserire ritagli di fumetti all’interno delle decorazioni floreali oppure nel bouquet, impreziosito da qualche definizione onomatopeica come “bang”, “boing” o “gasp” rigorosamente composta con la carta.

Puoi anche creare un bouquet interamente composto di origami con le stampe delle strisce dei tuoi fumetti preferiti.

Matrimonio a fumetti: il menu

Che ne dici di organizzare il menu sulla base dei tuoi fumetti preferiti? Puoi selezionare le pietanze classiche che adorano i protagonisti dei fumetti: gli spinaci di Braccio di Ferro, gli hamburger di Poldo, il cinghiale di Obelix ecc.

Non necessariamente i tuoi piatti devono contenere gli stessi alimenti che mangiano i tuoi personaggi preferiti, puoi semplicemente usare i loro nomi per creare una lista simpatica e divertente delle pietanze.

Anche la torta richiede un’attenzione particolare e può essere decorata con miniature, disegni e colori per un’esplosione di fantasia e creatività.

Intrattenimento e bomboniere

Per l’intrattenimento puoi tornare bambino, ingaggiando una band esperta di canzoni dei vecchi cartoon e dei pezzi più famosi dei manga. Sarà una scelta apprezzata dai grandi, che possono tornare bambini, e dai più piccoli.

Come segnaposto puoi creare un breve fumetto che racconta la storia d’amore tra te e il tuo partner, una trovata simpatica e romantica che scalda il cuore degli invitati.

Per la bomboniera hai a disposizione molte opzioni: una striscia vintage di qualche fumetto famoso da custodire gelosamente e da utilizzare come complemento d’arredo, soprattutto per gli amanti del vintage e del retrò.

In alternativa puoi scegliere una piccola miniatura o un oggetto originale di qualche personaggio dei fumetti realizzato a mano.

Fonte foto: Pixabay

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.