Matrimonio a tema: cos’è e spunti da cui prendere ispirazione

Il matrimonio a tema serve per dare un’impronta chiara e distintiva alla cerimonia di nozze. Ogni coppia può decidere il tema secondo il proprio modo di essere, che può ispirare gli addobbi floreali, gli allestimenti, i vestiti, le bomboniere e addirittura la location.

I temi disponibili sono praticamente infiniti: mare, montagna, inverno, cinema, arte, letteratura, musica ecc. Bisogna scegliere un tema che rispecchi il carattere di entrambi gli sposi, così da avere idee più chiare anche sui colori e sulla scelta degli altri servizi. É però opportuno fare una distinzione tra tema e stile, che presentano differenze sottili ma sostanziali.

Cos’è lo stile del matrimonio?

Il tema è una storia che racconta i gusti, le passioni ed il carattere degli sposi. Viaggio, stagioni, videogames ed anni ’50 ne sono alcuni esempi. Il tema a sua volta può essere declinato secondo uno stile.

C’è ad esempio il bianco e nero, uno stile “evergreen” dal grande fascino romantico. C’è poi lo stile vintage, caratterizzato da colori tenui ed ambientazioni retrò che riportano indietro nel tempo. Lo stile “eco” è la scelta ideale per sposi “eco-friendly” che prestano grande attenzione all’ambiente circostante. Ultimamente va molto di moda il boho chic, uno stile originale che mixa colori e finiture di epoche passate.

Per ogni tema esistono quindi diversi stili, da scegliere meticolosamente per dare continuità al taglio del matrimonio abbinando perfettamente tutti gli elementi.

Matrimonio a tema mare

Uno dei temi matrimonio più gettonati è il mare. Fresco, romantico e appassionante, il mare mette spesso d’accordo i due futuri sposi. L’azzurro è ovviamente il colore predominante, anche se è possibile scegliere le varie sfumature più adatte. Anche il verde tiffany è una scelta azzeccata per il tema matrimonio mare.

Conchiglie e pietre marine possono essere utilizzate per creare dei segnaposto molto originali, che gli ospiti possono anche portarsi a casa come ricordo. Si può ritagliare un cartone a forma di nave o di isola per un tableau mariage decisamente estroso, scegliendo nomi di località marine per rinominare i tavoli. Prenotare una location che affacci sul mare, è d’obbligo…

Matrimonio a tema nerd

Vituperati e derisi fino a qualche anno fa, i nerd oggi hanno assunto un’accezione positiva grazie anche a programmi tv come “The Big Bang Theory”. Gli amanti di cosplay e videogame possono quindi organizzare il loro matrimonio a tema nerd.

Qualche idea? Si possono ricreare livelli di giochi (SuperMario, Fortnite, Minecraft ecc.) sul menu o sulle pareti, oppure chiedere al catering di preparare dolcetti personalizzati ed ispirati a determinati videogame.

Restando in tema nerd, si possono creare allestimenti vari ispirati a “Il Signore degli Anelli”, “Games of Thrones”, “The Walking Dead” ecc.

Il fascino del tema vintage

Il matrimonio vintage ha un fascino dal sapore antico e romantico che attrae molti sposini, ma richiede grande attenzione e cura dei dettagli. Bisogna scegliere oggetti del passato, preferibilmente della stessa epoca, per poi armonizzarli perfettamente secondo uno schema preciso.

La location deve far respirare un’area retrò, quindi tenute storiche, casolari di campagna o dimore immerse nel verde o in un borgo storico sono la scelta ideale.

Per un matrimonio vintage, ma in generale per tutti gli stili, è consigliabile utilizzare partecipazioni che danno un’anticipazione sul taglio che si intende dare al matrimonio. In tal caso è opportuno inviare partecipazioni con un bianco avorio o bianco antico e font con effetto retrò, dando così un’anticipazione dell’atmosfera che si respirerà al matrimonio.

Tema viaggio

Un matrimonio a tema viaggio è la scelta più azzeccata per gli sposi che amano viaggiare. Inviti a forma di biglietti aerei sono molto suggestivi e raccontano già qualcosa del matrimonio. L’ambientazione può essere allestita e decorata con mappamondi, valigie, binari e tutto quello che ha a che con il tema viaggio.

In particolare il viaggio tra i monumenti più importanti del mondo è una soluzione molto gettonata. In alternativa si può scegliere una sola città, che rappresenta il tema conduttore che scandisce l’intero matrimonio.

Colori e stagioni

Infine un consiglio più sullo stile che sul tema: i colori vanno scelti attentamente anche in base alle stagioni. Si può decidere di utilizzare un solo colore per il matrimonio, purché si adatti alla stagione in corso.

Il giallo, l’azzurro, il verde ed in generale i colori variopinti sono ideali per matrimoni in primavera ed in estate. Per l’inverno e l’autunno è preferibile optare per altre nuance, come l’oro, l’argento, il beige o il rosso, quest’ultimo ideale soprattutto nel periodo di Natale.

Fonte foto: pixabay

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.