Milano moda donna 2017: Gucci e Alberta Ferretti

0
536

Moda, smog e i tassisti in rivolta. Tutti insieme appassionatamente per la Milano Fashion Week, di quest’anno. Il sipario si è riaperto lo scorso 21 febbraio. Luci e colori rincorrono e rimescolano i canoni dell’Estetica, e ancora una volta ci fanno sognare. Tra i primi grandi nomi della moda italiana a sfilare abbiamo scelto Gucci e Alberta Ferretti.

Alberta Ferretti - Backstage MFW
Alberta Ferretti – Backstage MFW

Da una parte l’ispirazione tutta italiana, con Venezia come luogo dei sogni, dall’altra una scelta che simboleggia il desiderio di un mondo senza più barriere culturali e mentali, invitando a sfilare la modella Halima Aden, con l’hijab, il velo islamico. La collezione, per l’inverno 2017/18 di Alberta Ferretti, nasce dalle immagini di Venezia e dai ritratti delle donne del pittore Giovanni Boldini. I capelli sono appena intrecciati eppure donano un allure spettinata e gitana. Il make-up è caratterizzato da smokey eyes e labbra nude. Un total look glam-chic.

GUCCI - MFW - AI 17/18
GUCCI – MFW – AI 17/18

Gucci, invece, nel suo nuovo hub, ha deciso di vestire lui e lei, per la prima volta. Alessandro Michele, più che uno stilista è un alchimista. È così che si vede e infatti ha messo in scena il suo laboratorio, su una passerella che ricorda un alambicco, con tanto di piramide esoterica al centro e galletto segnavento sulla punta. Il nuovo inverno di Gucci ha fatto capolino, dietro un tendaggio viola, sotto gli occhi di 800 invitati, da Charlotte Casiraghi a Jared Leto, dal rapper Asap Rocky a Florence Welch, che interpretano brani di William Blake e Jane Austen. La borghesia, gli anni ’70, l’esotismo, gli echi vittoriani e il punk si mescolano senza soluzione di continuità. Il make-up per forza di cose deve essere nude e luccicoso. E i capelli? Assolutamente in tema, boccoli e frangette per chi vuole fare emergere la classe, tagli asimmettrici per chi segue un mood più punk, lunghi e sfumati per chi sa cogliere, anche nel trash, il profondo romanticismo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.