Beauty routine sposa: i 5 trattamenti di bellezza necessari prima del sì

Il percorso di bellezza a cui la sposa si dedica è uno dei momenti più emozionanti dei preparativi per il matrimonio. Il consiglio è quello di affidarsi alla professionalità di un centro estetico e al proprio coiffeur, per arrivare al giorno delle nozze in forma strepitosa.

I capelli della sposa

I capelli sono uno dei trattamenti di bellezza irrinunciabili e bisogna prepararsi per tempo. Per prima cosa bisogna recuperare la struttura, la corposità e la naturale lucentezza della chioma.

Per questo è necessario cominciare almeno 6 mesi prima, con impacchi idratanti per capelli secchi o trattati, o riequilibranti per quelli grassi e sfibrati. Vanno ripetuti almeno 4 volte ogni 2 settimane per poi passare all’eventuale colore, ai colpi di luce e ai riflessi, fino alla prova dell’acconciatura.

Il make-up della sposa

L’acconciatura va a braccetto con il trucco da sposa e allora bisogna scegliere un’estetista professionista che sappia valorizzare al meglio tutti i tratti del viso.
Nel rendere una sposa bellissima il make-up è davvero uno dei trattamenti di bellezza fondamentali che vanno comunque preparati, al pari dei capelli.

La prova trucco può essere fatta 2 mesi prima, provando le nuances della base, del blush, degli ombretti, ma anche le ombre e i punti luce, fino al rossetto. Il trucco deve essere leggero e nello stesso tempo sofisticato, senza appesantire i tratti. I colori più trendy per il 2020 sono quelli sul pesca e sul rosa, fino al glicine e all’amaranto.

Prima però di arrivare al trucco è d’obbligo preparare la pelle al meglio, a cominciare dalla pulizia del viso, che va ripetuta a distanza di un mese. L’ultima deve essere a distanza di una settimana dal gran giorno.

Qualche tempo prima bisogna definire, invece il trattamento di bellezza in base al tipo di pelle. Per tutte le spose giova al colorito e per un risultato anti-age l’ossigenoterapia, che riattiva il microcircolo e stimola la produzione di elastina e collagene in modo del tutto naturale.

Per quelle spose che hanno bisogno di ravvivare l’incarnato ed eliminare microrughe, possono aggiungere i trattamenti con acidi a base naturale, per avere una cute levigata e vellutata. L’eliminazione delle imperfezioni restituirà un viso che nel complesso apparirà letteralmente radioso.

Ricostruzione o semi permanente unghie

Ogni sposa elegante che si rispetti ha un punto di forza nella magia che creano le mani curate. Non si tratta solo di fare manicure almeno una settimana prima della data fatidica, ma anche di estendere il trattamento a tutte le mani.
Per avere una pelle senza imperfezioni, macchie o piccole pieghe sulle dita, è ottima la paraffina.

Basta immergere le mani stesse in una sorta di gel caldo e lasciarlo agire per qualche minuto (si può fare anche ai piedi). Nella stessa sessione si può procedere qualche giorno prima alla ricostruzione unghie, se sono molto corte o allo smalto semi permanente, se ci sono le lunghezze dell’unghia naturale.

Fatevi consigliare dalla vostra estetista di fiducia per i colori, la nails art e la forma che meglio si adatta. Scegliete sempre nuances pastello, con punti luce oppure sfumando il colore, per esempio dal rosa al bianco, il più moderno french, sognante quanto può essere il giorno più bello.

Ridefinizione delle sopracciglia

Le sopracciglia sono uno dei punti più importanti del viso, perché danno l’espressività alle emozioni. Per chi le ha già folte basterà una ripulitura, dando una forma moderna. Le spose che invece vogliono ridefinirle devono cominciare qualche mese prima, in modo che l’estetista possa riempire eventuali vuoti lasciandolie crescere dove sono state estirpate.

C’è il caso di quelle spose che invece vogliono rinfoltire sopracciglia molto sottili. In questo caso si può procedere con il micro bladig, cioè con il tatuaggio delle stesse. Si può eseguire solo nei mesi freddi e almeno 4 mesi prima delle nozze, perché il pigmento deve scaricare e la pelle normalizzarsi.

A questo trattamento si può abbinare anche l’infoltimento delle ciglia (extencion), per dare più volume e avere uno sguardo penetrante. In questo caso basta eseguire il trattamento di bellezza per gli occhi circa 10-15 giorni prima.

Cura dei denti

Il giorno del matrimonio di certo è il più felice di tutta la vita, quindi i sorrisi saranno tanti e sinceri. Per questo è il caso di passare dal vostro dentista per un controllo e anche per qualche trattamento di bellezza.

La pulizia dei denti e lo sbiancamento sono necessari, ma bisogna farli almeno un mese prima perché aumentano la sensibilità dentinale.
Nel caso sia necessaria la correzione di qualche difetto importante, potete anche pensare alle faccette dentali.

Sono dei “gusci” in ceramica che coprono il dente rinforzandolo e restituendo armonia e proporzione per un sorriso letteralmente perfetto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.