Come scegliere il servizio di catering per il matrimonio

Stai pensando di affidarti ad un servizio di catering esterno per le tue nozze? Allora devi valutare con molta attenzione l’azienda a cui rivolgerti, poiché il servizio di catering è uno dei più importanti per la perfetta riuscita di un matrimonio. Innanzitutto è una delle principali spese che grava sul tuo budget. Inoltre dopo i matrimoni il cibo è uno degli argomenti di discussione preferiti degli ospiti, che valutano il successo della cerimonia soprattutto in base alla qualità ed alla quantità dei piatti offerti. Ti consiglio di chiedere almeno 4-5 preventivi, tenendo presente che un menu costa mediamente dai 90 euro in su. Nei seguenti paragrafi ti spiego come scegliere il servizio di catering seguendo piccoli ma preziosi consigli.

Valuta il numero di invitati e di camerieri

La prima cosa da fare è capire quanti invitati ci saranno al tuo matrimonio. Per questo motivo è prassi allegare alla partecipazione la richiesta della conferma e del numero di persone presenti. In base ai partecipanti puoi destinare un budget preciso, rendendo anche più facile il lavoro del servizio di catering che può allestire al meglio il buffet secondo le tue preferenze e necessità.

Per quanto riguarda i camerieri, sarebbe importante capire sia il livello di preparazione che il numero. Tuttavia comprendere quanto siano preparati i camerieri è difficile, anche perché il catering ti garantirà personalmente sulla loro professionalità. In tal caso ti suggerisco di leggere i commenti e le opinioni dei clienti precedenti, così da farti un’idea.

Puoi invece informarti preventivamente sul numero, un dato che generalmente deve essere presente anche nel contratto. La cosa migliore sarebbe avere un cameriere ogni 8/10 invitati, garantendoti così un servizio efficiente e facendo sentire coccolato ed accudito ogni partecipante.

Come scegliere il servizio di catering: gli allestimenti

Un aspetto talvolta sottovalutato è l’allestimento che funge da corredo al catering. Tovaglie, sedie, suppellettili e decorazioni devono essere in perfetta armonia con l’ambiente circostante, così da offrire una continuità stilistica esteticamente molto apprezzabile e suggestiva.

Se ad esempio la location è una villetta in stile country chic oppure un casolare di campagna, il catering dovrebbe fornire accessori e suppellettili a tono come pentole di rame oppure sedie e taglieri in legno.

Se invece hai impostato il matrimonio in tono elegante, sarebbe opportuno usare vassoi in vetro, specchi o alzatine in ceramica che contribuiscono a donare pregio e valore ad ogni dettaglio della location.

Quali sono i servizi inclusi nel catering?

Al momento della sottoscrizione del contratto, accertati quali sono i servizi che il catering ti mette a disposizione. Ci sono infatti tantissime figure che operano all’interno di un servizio di catering: sommelier, chef, cake designer ecc. Non lesinare domande, anzi anche a costo di essere noiosa e ripetitiva informati bene per avere una panoramica ampia. Meglio fare qualche domanda in più, piuttosto che ritrovarsi con qualche disservizio durante la cerimonia.

Generalmente i catering comprendono: bevande, stoviglie, posate, centrotavola, tableau mariage, attrezzature per la cucina, torta nuziale e personale. Non comprendono invece allestimenti esterni (gazebo, poltrone, sedute esterne ecc.).

Chiedi se la torta ed i buffet di dolci a fine ricevimento sono previsti, poiché ogni catering ha la sua politica e proprio per questo è opportuno informarsi preventivamente.

Come scegliere il servizio di catering: il menu

Diffida di quei catering che offrono menu prestampati, chiusi e che non possono subire variazioni. I migliori catering infatti propongono menu variegati, che cambiano sia a seconda della disponibilità dei prodotti stagionali, sia in base al luogo di ricevimento.

La stagionalità dei prodotti è un aspetto principale per garantire freschezza e qualità, quindi è una caratteristica che deve essere presente.

Infine alla qualità dei prodotti deve anche affiancarsi una preparazione adeguata e piacevole esteticamente, poiché anche l’occhio vuole la sua parte.

Fonte foto: Pixabay

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.