La proposta di matrimonio, ieri, oggi e domani

0
1128

“Vuoi sposarmi?” Per far sì che questa domanda sia un ricordo romantico e unico per la tua futura mogliettina, occorre che tutto sia pensato e organizzato con cura. Considerare i gusti e intuire le voglie della tua partner è fondamentale, per una buona scelta che rafforzi il vostro feeling e ovviamente la “convinca” ad accettare! Ai tempi in cui la volontà dei giovani innamorati e quindi il matrimonio d’amore cedeva il passo a quello combinato o d’interesse, esisteva un vero e proprio cerimoniale per la proposta di matrimonio. In città, presso la borghesia, il pretendente doveva domandare la mano al padre della futura sposa, in maniera ufficiale. Nelle campagne, la reale richiesta era spesso preceduta da una visita di cortesia, durante la quale si tentava di capire con anticipo il risultato. Era piuttosto importante per la famiglia del pretendente non fare figuracce ed evitare un rifiuto. Actually, l’amore si sceglie liberamente e la proposta è fatta direttamente al partner, in comune col passato solo la paura del rifiuto. La cosa più importante è parlarle col cuore e trovare il modo perfetto per farle sapere quanto lei sia importante per te.

Se hai poca fantasia e non sai come fare o cosa inventarti per sorprendere la tua sposa, puoi rimediare prendendo spunti dai film romantici o da un classico romanzo d’amore, ma ricordati di aggiungere del tuo, personalizza l’idea, altrimenti rischi di incorrere in qualche ramanzina per “plagio”. Ci sono poi alcune idee “sempreverdi” che valgono un po’ per tutti, è il caso dell’anello nascosto nel mazzo di rose o i viaggi improvvisi a Parigi, per dichiararsi sotto la Torre Eiffel; a Londra sotto il Big Ben, se preferite,  in cima alla ruota panoramica; una scatola di cioccolatini personalizzati che compongono la frase; portarla nel luogo del vostro primo bacio; inginocchiarsi sulla spiaggia deserta o ancora farle un video con le vostre foto più belle. Se siete dei tipi sportivi, potrete optare per un’immersione subacquea dove, per pura combinazione, potrete trovare una conchiglia contenente l’anello, oppure un giro in elicottero per urlarle ad alta quota tutto il vostro amore. Per gli amanti degli animali, il vostro cane o gatto che porge il gioiello che vi legherà per l’eternità può essere un’idea carina.

Per gli aspiranti cantanti e non, che ne dite di un bel cd con incisa la vostra canzone o meglio ancora un inedito scritto apposta per lei? Se invece volete essere davvero trendy, il flash mob è quello che fa per voi. L’ultimo arrivato in fatto di novità! Con una scusa si porta la futura sposa in un luogo prestabilito, dove il pretendente, aiutato dagli amici – dopo lunghe e accurate lezioni di danza – inizia a danzare, magari accompagnato anche da qualche ballerino professionista, e alla fine della coreografia, si dichiara. La canzone più utilizzata od oggi risulta “Merry you” di Bruno Mars, ma ovviamente potete scegliere quella che più vi piace o più vi lega alla vostra futura sposa. Insomma, qualsiasi sia il vostro carattere ricordate di essere romantici e di stupirla, anche se pronuncerete la proposta, ormai scolpita come su una lapide, del film Se scappi ti sposo: “Garantisco che per noi ci saranno tempi duri… garantisco che uno di noi o tutti e due alla fine si stancherà… ma garantisco anche che se non ti chiederò di essere mio per sempre lo rimpiangerò per tutta la vita”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.