Acconciature sposa: i consigli di Antonio Manna di Tony&Guy

(di Ilaria Santaniello) – Per il giorno del fatidico sì non basta scegliere il vestito, le scarpe o i gioielli. Un look perfetto prevede anche un’acconciatura perfetta. Abbiamo chiesto qualche consiglio al creative director di Toni&Guy Como, Antonio Manna. “È importante valorizzare i capelli, lisci o ricci – dice -, assecondandoli con una bella texture, in modo tale che la sposa sia in sintonia con se stessa”.

Quali i dictat per capelli perfetti il giorno del matrimonio?

Il viso deve essere sempre in primo piano, l’acconciatura non deve nasconderlo, perciò deve essere fatta nella parte posteriore della testa. Sì ai fiori tra i capelli, basta che siano piccoli e dai colori tenui. Per i capelli lisci e senza volume la soluzione migliore è un raccolto lucido e ben tirato, un po’ da ballerina classica, per chi ha i capelli mossi è consigliata una pettinatura naturale fatta con la piastra.

Quali sono le ultime tendenze per le acconciature sposa?

Sulle passerelle nella stagione primavera-estate 2015 si nota la presenza massiccia di pony tail di diversi tipi. Trecce e wet style la fanno da padrone, così come il wet&dry mix style, l’insieme, nello stesso look, di effetto bagnato e asciutto.

Per un matrimonio da red carpet cosa suggeriresti alle spose?

Circa un mese fa sul Red Carpet degli Oscar 2015 si è notata la scelta di capelli spesso sciolti, a onde o addirittura lisci, ma anche di acconciature molto pulite. In ogni caso per un matrimonio da Red Carpet fondamentale è l’eleganza.

Per un matrimonio vintage?

Consiglierei le trecce, classiche o a spiga, molto in voga in questa stagione, ma rigorosamente in stile messy, vissuto.

Per un matrimonio bon ton1515?

Un must può essere sicuramente l’arricchimento dell’acconciatura, sempre semplice ma elegante, con l’inserto di gioielli preziosi come coroncine e fermagli.

Non dimentichiamoci degli uomini… cosa gli suggerisci?

Nei saloni Toni&Guy l’uomo rappresenta una parte importante della clientela, l’uomo che cura molto il proprio aspetto. I look maschili di tendenza quest’anno sono in stile anni ’50, con sfumature che vanno dal rasato a molto più lungo sopra, oppure l’immancabile barba con capelli, peró molto ordinati e puliti.

Negli ultimi tempi si è tanto parlato di trattamenti anti-age anche per i capelli, illuminaci.

Servono a contrastare l’invecchiamento dei capelli, dovuto principalmente a fattori esterni, quali trattamenti chimici e l’uso frequente di piastre e phon. Per quanto riguarda i saloni Toni&Guy è nata da poco la linea Therapy anti-age, una linea di prodotti ricchi di caviale bianco e olio di Argan del Marocco, esclusivi ingredienti altamente ristrutturanti per i capelli trattati e non solo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.