CAPELLI: I CONSIGLI DEI DAVINES COMFORT ZONE ADDICTED

1
2604

Fondato nel 1983 a Parma, in Italia, dalla famiglia Bollati, il gruppo Davines inizia come laboratorio di ricerca e produzione di preparati per la cura dei capelli, destinati a rinomate società cosmetiche di tutto il mondo. Dopo un decennio nasce il marchio e la divisione cosmetica Comfort Zone. Più di vent’anni dopo, la comunità Davines si è estesa in oltre 75 paesi, migliaia di saloni e centinaia e centinaia di parrucchieri appassionati. “Nonostante la nostra crescita continui, con le sedi di Parma, New York, Parigi, Londra e Cittá del Messico – dice Davide Bollati, presidente del gruppo Davines S.p.a. -, le nostre radici sono saldamente piantate nei nostri trascorsi iniziali, con lo stesso desiderio di prodotti di qualità, attenti alle sensibilità personali e alla natura, difatti utilizziamo solo risorse energetiche rinnovabili”. Alle nostre domande sui consigli per la cura dei capelli risponde Lorenzo Brambilla, Davines artistic team e titolare del Davines space di Milano Fiera.
Cosa suggerisci alle spose per  rinforzare e donare maggiore lucentezza ai capelli?
Non bisogna eccedere con i trattamenti colore, sfruttano troppo la struttura del capello; bisogna fare sempre molta attenzione alla tipologia del prodotto che il proprio parrucchiere utilizza. Per renderli più forti e corposi si possono effettuare trattamenti di ricostruzione, oppure trattamenti all’acido ialuronico. Suggerisco Naturaltech replumping hair filler, rende i capelli setosi, compatti e prolunga la tenuta della piega. Bisogna evitare lavaggi frequenti e con shampoo troppo aggressivi. Invece, per donare lucentezza consiglio la colorazione fugace Finest pigment gloss, permane per 8/10 shampoo e li rende molto luminosi, accentuando i riflessi naturali.
C’è un metodo per dare maggiore volume?
Si deve partire proprio dallo shampoo, è fondamentale scegliere prodotti che non appesantiscano il capello, dal lavaggio fino allo styling. Per poi passare alla piega, vaporizzando la base con un tonico o una mousse volumizzante, che permetta di mantenere a lungo corposità e volume.
Quali prodotti suggerisci alle donne con capelli lunghi, e quali per i corti?
Per i capelli lunghi, consiglio di fare trattamenti almeno una volta alla settimana, in modo da preservare le lunghezze e le punte, la miglior soluzione può essere la Melu, famiglia di prodotti dedicati ai capelli lunghi e danneggiati. Per i capelli corti suggerisco lo shampoo e conditioner, e perché no di giocare con i prodotti di styling.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.