Chi invitare al matrimonio: il nostro metodo e consigli dal galateo

Guarda, i cugini di quarto grado non li ho invitati, mi sono fermata al terzo. Ma, se vuoi, puoi venire al taglio della torta, intorno alle 22. Porta anche la tua ragazza!

Più o meno è questo quello che direbbe, in prossimità delle nozze, a suo cugino di quarto grado (che non vede da otto anni), chi non ha letto i nostri consigli sulle persone da invitare alle nozze.

L’articolo riporta un sistema efficace per scegliere gli ospiti del tuo matrimonio e le indicazioni del galateo in merito a chi non invitare.

N.b.: prima di prendere qualsiasi decisione, pondera bene anche il tuo budget!

Quindi, come faccio a capire chi devo invitare e chi no?

Abbiamo ideato, per te, un metodo per affinare il più possibile la lista degli invitati, che consiste nei seguenti passaggi:

  1. Cominciare facendo una lista di parenti e amici a te più vicini, gli “immancabili”;
  2. Inserire, in aggiunta alla medesima lista, le persone che ti farebbe piacere partecipassero al tuo matrimonio;
  3. Sommare i risultati del coniuge, che avrà seguito la stessa procedura;
  4. Ripetere il passaggio del punto “2.” insieme al coniuge, per correggere eventuali dimenticanze;
  5. Leggere la lista risultante e cancellare i nomi superflui.

Ed ecco che, come per magia, il foglio sul quale stai scrivendo i nomi degli invitati sembra avere un senso!

Chi non invitare alle nozze secondo il galateo

Algoritmi a parte, le convenzioni in questo caso possono tornare utili per pianificare al meglio la tua “guest list”. O meglio, mitigano in parte i classici sensi di colpa per non aver invitato Tizio o Caio. Nell’elenco che segue è riportato chi non invitare alle tue nozze secondo il galateo:

  • Il tuo capo, o comunque i colleghi con i quali non ti frequenti anche fuori dal lavoro

È vero: vi vedete tutti i giorni, prendete il caffè insieme in cucina, fumate una sigaretta in compagnia prima di entrare in ufficio. Tuttavia non sei, per nessun motivo, obbligata ad invitarli al tuo matrimonio, specialmente il tuo capo. È uno dei giorni più speciali della tua vita, non deve diventare una riunione di lavoro!

  • I vicini di casa

Stesso discorso per i tuoi condomini o vicini di casa. Le interazioni che hai con loro sono quotidiane, ma il più delle volte non vanno oltre il semplice “Ciao, che si dice?”. A meno che tu non intrattenga con i vicini anche un rapporto d’amicizia o di parentela stretta, il galateo non ritiene necessaria la loro presenza alle nozze.

  • Gli ex-partner

Escluse alcune discriminanti, quali una buona amicizia post-relazione, è inopportuna la presenza di ex-compagni al tuo matrimonio, anche se questa viene pattuita col tuo sposo. Capisco che possa essere stata una persona per te significativa in passato, ma invitarlo risulterebbe una scelta malvista dallo sposo e dagli invitati (o, almeno, è quel che dice il galateo).

  • I più uno

Posto che tra l’invitato e il suo più uno non intercorra una relazione più profonda della semplice amicizia o frequentazione sporadica, è vietato consentire agli ospiti di portare con sé un amico o un partner occasionale. Oltretutto, ciascuna persona presente ai tavoli costa tra i cento e i duecento euro (in media): se ognuno decidesse di portare chi vuole, come se fosse una festa di diciott’anni, il tuo matrimonio raggiungerebbe i costi del Royal Wedding di Harry e Meghan!

  • Parenti lontani

Questo “paragrafetto” si rifà all’incipit dell’articolo: vanno invitati soltanto i parenti più stretti, o almeno quelli con cui ti vedi spesso. Cugini di terzo, quarto e quinto grado non devono riempire i tavoli della sala. Anche se questo potrebbe spingerti ad andare contro le volontà dei tuoi genitori, che vogliono invitare prozie ed altri consanguinei a te sconosciuti, le nozze sono tue e sei tu a decidere chi ti fa piacere vedere quel giorno e chi no!

Invita chi ti fa sorridere

Ultimo suggerimento: invita chi ti fa stare bene e chi vorresti davvero con te il giorno delle tue nozze. Sarà un giorno molto importante ed impegnativo, non circondarti di facce sconosciute e imbronciate!

Fonte foto: pixabay

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.