Una su mille: Claudia Covino e le torte nuziali

0
4200

(Di Floriana Langella) – Nell’era del boss delle torte o del cioccolato, tutti vogliono diventare cake designer, ma in pochi ci riescono. Ne parliamo con chi ce l’ha fatta, Claudia Covino, cake designer di Brusciano, provincia di Napoli. “Già da ragazzina, qualsiasi materiale a mia disposizione, anche le molliche di pane si trasformavano in personaggi e oggetti”, racconta. Ma per coltivare la sua passione per l’arte in tutte le sue forme, e la voglia di creare, si iscrive alla scuola d’arte, dove lavora l’argilla e la porcellana, affinando le sue tecniche. Ultimati gli studi, si avvicina al mondo del cake design, sostituendo semplicemente la materia prima con lo zucchero. La sua favola preferita è Alice nel paese delle meraviglie. Nelle sue creazioni nulla è lasciato al caso, tant’è che oggi ha un suo laboratorio, dove in molti commissionano le proprie torte nuziali.

Ci svela qualche segreto per decorare una torta?

Si, certo! Uso i ruffle, ovvero un’arricciatura sulla torta che permette di inserire in modo semplice le decorazioni. Il modelling paste, invece, è una pasta di zucchero che serve per creare personaggi o composizioni. Uso anche la ghiaccia reale, è un composto liquido per decorare, utile in particolare per scrivere e realizzare decorazioni su biscotti, cupcake e torte.

Hai mai avuto richieste bizzarre da parte degli sposi?

Si, mi è capitato. Ho avuto degli sposi che avevano idee contrastanti sulla struttura della torta, così ho realizzato una wedding cake che accontentasse entrambi. Ho diviso simmetricamente la torta a metà: una di cioccolato plastico con colate di puro cioccolato fondente, e l’altra con classici drappeggi e romantiche phalaenopsis in candida pasta di zucchero.

Questo mese lo dedichiamo ai profumi e ai fiori, come creerebbe un banchetto dei dolci con questo stile?

Realizzerei un banchetto in stile shabby chic, che possa trasmettere la dolcezza dei profumi, unita alla bellezza e alla naturalezza dei fiori. Ad esempio: inserendo composizioni di peonie profumate, per creare un’atmosfera romantica e travolgente.

E per la Wedding Cake?

Realizzerei una ruffle, che dia un senso di leggerezza ed eleganza, abbinando una peonia in gum paste.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.